Curare Artrosi Magnetoterapia | Biomedic Healthcare

ARTROSI

 

Ginocchio * anca * spalla * piede * mano

Cos’è l’artrosi?

È una patologia infiammatoria e degenerativa che interessa le articolazioni, soprattutto le ginocchia, le anche, la colonna cervicale e lombare e le mani.

L’azione principale che essa svolge è la lesione delle cartilagini che ricoprono le epifisi ossee colpite fino ad arrivare ad una totale degenerazione quindi ad osso “denudato”.
Questo processo non è immediato ma, normalmente, lungo ed inizia con l’infiammazione e, se non curata correttamente, l’ assottigliamento per poi passare alla fissurazione, lacerazione ed infine buchi e totale erosione della cartilagine. L’artrosi è la prima causa di protesi ad anche e ginocchia.

È caratterizzata anche dalla presenza di osteofiti: piccole formazioni ossee che vanno a sostituire il tessuto cartilagineo periferico lacerato.
È una malattia sintomatica quindi dolorosa, presenta rigidità articolare ed anche deformità dei capi ossei.


In diversi studi è stato notato che il suo sviluppo avviene a causa di un eccesso di istamina rilasciato in modo abbondante dai mastociti sinoviali.
Distinguiamo due tipologie: quella primaria ( ereditaria) e secondaria, causata da traumi.

Biomedic-healthcare-magnetoterapia-artrite

Quali sono i sintomi dell’artrosi?

 

• Dolore articolare soprattutto al carico

• Gonfiore

 Tumefazione

• Rigidità articolare

Come curare l’artrosi?

Ad oggi, il più delle volte, la patologia porta all’ intervento di protesi in quanto non si riesce a fermarla ma solamente ad incidere sul sintomo (dolore) con l’uso di anti dolorifici, antinfiammatori (fans), cortisonici.
Viene utilizzato anche l’acido ialuronico per aiutare il movimento e ridurre l’attrito.

La “Magnetoterapia Sinergica” bassa ed alta frequenza fino a 10/15.000 Hz da dei risultati straordinari. Il processo antinfiammatorio che essa svolge, entrando in profondità, agisce sia sulla membrana sinoviale dell’ articolazione , normalizzandola e riequilibrandola, sia direttamente sui condrociti della cartilagine ialina , stimolandoli ed aiutando il processo cellulare.

È noto che la cartilagine ha una capacità rigenerativa molto bassa in quanto non viene irrorata dal flusso ematico (sangue) e il nutrimento avviene solo dal liquido della sacca sinoviale. Per questo motivo le altre terapie che agiscono solo sullo stimolo ematico tendenzialmente non funzionano.

L’uso sinergico di bassa ed alta frequenza applicato quotidianamente per alcune settimane porta a dei benefici effettivi non soltanto a livello di sintomo, il quale diminuisce fino a sparire, ma in quanto l’articolazione viene oggettivamente sfiammata.

Durante la nostra esperienza siamo riusciti ad evitare, molte volte, l’intervento di protesi a pazienti ( anche ultra ottantenni con patologia in stato avanzato) già in lista d’attesa.

Domande e risposte

Domanda: Posso sfiammare il mio ginocchio/anca artrosico e riuscire a non avere più dolore?

Risposta: Si, con Biomedic Magnoterapia Sinergica bassa + alta frequenza 10/15.000 Hz è possibile eliminare completamente l’infiammazione al ginocchio e di conseguenza eliminare il dolore perché l’azione che la magnetoterapia sinergica esplica è profonda agendo direttamente sulle cellule senza effetti collaterali.

Domanda: Qual è l’unicità della Magnetoterapia sinergica?

Risposta: L’unicità dei nostri dispositivi consiste nell’armoniosa compresenza delle basse ed alte frequenze fino a 15.000 Hz 
La bassa frequenza nasce essenzialmente per problematiche ossee come le fratture, l’alta frequenza invece oltre ad agire in modo importante sull’osso tramite il flusso ematico è anche un potentissimo antinfiammatorio.
Questa sinergia ed la continua scansione di questo ampissimo range di frequenze fa si che i nostri dispositivi siano in gradi, automaticamente, di intercettare i gruppi cellulari che vengono interessati dallo stato infiammatorio riequilibrando, sanando e normalizzando l’articolazione.

Domanda: In che cosa consiste la terapia?

Risposta: Double intense Therapy è il metodo che abbiamo applicato su centinaia di pazienti con risultati eccezioni e consiste in una duplice applicazione:

– TERAPIA DIURNA utilizzando gli apparecchi da noi forniti direttamente sui punti da trattare.

– TERAPIA NOTTURNA utilizzando una stuoia posizionata sul letto per un trattamento comodo e rilassante che permette di eseguire la terapie mentre si dorme.

Domanda: In quanto tempo ricevo l’apparecchiatura ordinata, comprata o noleggiata?

Risposta: La spedizione e il ricevimento dell’attrezzatura avverrà in 24/48h max tramite corriere.

Domanda: In che modo posiziono gli apparecchi e quali programmi utilizzo?

Risposta: Al ricevimento degli apparecchi sarete contattati telefonicamente da un nostro addetto il quale vi spiegherà il corretto utilizzo della strumentazione basandosi sui referti medici da voi forniti. Lo stesso professionista vi seguirà ogni volta che ne avrete la necessità.

Domanda: L’assistenza ha un costo?

Risposta: L’Assistenza 24/7 che forniamo è continua e gratuita.

Il nostro servizio a domicilio, (se la distanza ce lo consente) è gratuito e viene eseguito da un professionista, il quale, basandosi su referti radiologici (RMN/RX/TAC/ECO) e diagnosi del medico curante insegna dettagliatamente l’utilizzo dei dispositivi, delle fasce bio-magnetiche e della stuoia.

Domanda: Quanto costano le apparecchiature da voi fornite?

Risposta: I nostri apparecchi ed il servizio che offriamo sono unici ed eccellenti. Nonostante questo i costi sono assolutamente nella media.
Il nostro modus operandi e la nostra etica ci impongono che i servizi offerti siano accessibili a tutti, è quindi importante per noi la massima correttezza, trasparenza ed onestà verso tutti le persone che hanno bisogno di queste terapie e si rivolgono a noi.

Domanda: Ci sono casi in cui la terapia non offre margini di miglioramento?

Risposta: Si, quando la situazione artrosica è definita dal medico ortopedico severa artrosi con osso denudato l’uso della magnetoterapia sinergica, nonostante l’enorme azione antiinfiammatoria, purtroppo non è in grado di sopperire alla totale mancanza di cartilagine. In questi casi l’intervento chirurgico ci pare inevitabile.

Domanda: Riesco a debellare l’artrosi con un unico periodo di trattamento?

Risposta: No, l’artrosi è una patologia cronica degenerativa. L’uso dei nostri apparecchi permetti di sfiammare  eliminando il dolore e quindi produce una ripresa normale dell’utilizzo dell’articolazione nel breve periodo, ma è comunque necessario dopo un certo tempo ripetere il trattamento: questo tempo è soggettivo e variabile da soggetto a soggetto, di solito nell’arco di 3, 6 mesi è necessario ripetere la nostra terapia per ottenere i massimi benefici.